Tra bolle e sapone, un momento che richiede particolare attenzione è sicuramente il lavaggio dei capelli dei nostri piccoli. Quando e come lavarli? Con quale frequenza? E quali prodotti utilizzare? Sono prime e indispensabili domande a cui è necessario rispondere per capire come prendersi al meglio cura dei capelli dei nostri bambini.

Tra le cose più emozionanti e attese per una neo mamma, c'è sicuramente quella del bagnetto al proprio bambino. Sin da piccole infatti, noi femminucce, passiamo in rassegna tra saponi e shampoo di ogni tipo e fragranza bambole e bambolotti, sognando quel momento. Ma dal sogno alla realtà le cose cambiano, la spensieratezza del gioco lascia spazio ad accorgimenti ben precisi da seguire per assicurare ai nostri piccoli un'esperienza piacevole, amorevole, ma allo stesso tempo accurata e utile per la loro igiene.

Shampoo

Come prima cosa è indispensabile utilizzare prodotti affidabili e naturali che rispettino il cuoio capelluto, che naturalmente, nei bambini, è estremamente più delicato e sensibile rispetto a quello degli adulti. Utilizzare lo stesso shampoo di mamma e papà è un grave errore assolutamente da evitare, infatti questo potrebbe causare delle irritazioni per i piccoli. Lo shampoo ideale per i bambini è quello prodotto con ingredienti naturali, profumazioni delicate, non aggressivi, privi di sostanze che bruciano a contatto con gli occhi, come Shampoo Bio Delicato al Latte. Uno shampoo bio al latte, formulato esclusivamente con materie prime naturali, che sfruttando le notevoli proprietà rinfrescanti e addolcenti degli estratti biologici di Malva, Calendula e delle proteine nobili del latte delattosato, deterge delicatamente senza compromettere la protezione sebacea del cuoio capelluto che, nei primi anni di vita, non è ancora completamente formata.
Una volta scelto lo shampoo, utilizzate una piccola quantità di prodotto e massaggiate delicatamente senza mai sfregare. Lasciate agire pochi secondi lo shampoo e risciacquate, facendo attenzione a non versare l'acqua negli occhi dei piccoli, dopodiché asciugate accuratamente la testa del piccolo tamponandola con un asciugamano morbido.

Frequenza

Rispondere alla domanda: ogni quanto bisogna lavare i capelli ai nostri bambini? E' abbastanza difficile perché la risposta è chiaramente soggettiva, ovvero dipende da molti fattori. Per esempio, se si abita in una grande città, dove il tasso di smog e di inquinamento è molto più alto rispetto ad una piccola zona periferica, i capelli di un bambino andrebbero lavati tutte le sere.
Se invece, generalmente gli agenti climatici sono favorevoli per la salute dei capelli, allora si possono lavare anche una volta ogni 3 giorni.
Altre variabili da tenere in considerazione, sono le attività giornaliere del bambino. Per esempio se un bambino passa un pomeriggio al parco giochi, la sera sarà opportuno lavargli la testa per eliminare la polvere.

In Estate

La cosa certa è che nella bella stagione, con l'aumento delle temperature e della conseguente sudorazione, i capelli dei piccoli andrebbero lavati dalle 3 alle 4 volte a settimana. Se poi vi trovate al mare è opportuno lavarli ogni sera.

Finito il bagnetto e il lavaggio dei capelli, i vostri piccoli saranno belli e profumati e…pronti per essere coccolati!